Progetti

Dove gli altri non possono o non vogliono arrivare.

Vivere l’interdipendenza

Essere uno con la natura per il ripristino della biodiversità – Associazione Zen Bodai Dojo

Creare un eco-parco in un luogo ammaliante per bellezza naturale e posizione, con vista sulle Alpi, immerso nel silenzio, a pochi chilometri da Alba, in Piemonte: parliamo dell’area verde del Comune di Costiglione d’Asti, riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’Umanità. Sorgerà attorno al Centro Zen Gyogenji e le sue terre saranno coltivate con i metodi dell’agricoltura rigenerativa e dell’agroecologia per attutire gli effetti negativi della monocoltura vitivinicola sui terreni e sulla sopravvivenza delle biodiversità. Per mettere in atto e diffondere il modello di sviluppo sostenibile proposto dal Progetto sono previste attività quotidiane di lavoro manuale, laboratori all’aperto, workshop dedicati all’agroecologia e all’apicoltura e lunghe passeggiate accompagnate dal birdwatching nei percorsi naturalistici del Tempio. Questa realtà eco-centrica immaginata dall’Associazione Zen Bodai Dojo e sostenuta dall’UBI intende rappresentare un punto di incontro tra le comunità dei paesi limitrofi nonché essere un polo di attrazione per i cittadini provenienti da tutta l’Europa, di credo e culture differenti, che desiderano sperimentare il nuovo approccio del vivere con e nella natura secondo lo spirito di Vivere nell’Interdipendenza.

Guarda gli altri progetti

Guarda un altro dei nostri progetti

Progetti a favore delle Comunità buddhiste all’estero

Proprio così. Spinte dal vento, porteremo le firme per l'8xmille all'Unione Buddhista Italiana dalle periferie delle grandi città italiane ai monasteri Zen, a quelli dello Sri Lanka o sulle sperdute montagne del Nepal.

Scopri di più

Newsletter

Riempi il modulo per ricevere i nostri aggiornamenti.

In caso di consenso conferito spuntando le caselle sopra riportate, i suoi dati saranno trattati da Unione Buddhista Italiana - UBI, con sede in Vicolo dei Serpenti 4/A – 00184 Roma, nel rispetto della normativa sulla protezione dei dati personali al fine di inviarle all'indirizzo e-mail da lei fornito la nostra newsletter e invitarla a partecipare a eventuali sondaggi. I dati che saranno trattati sono quelli da lei inseriti nel modulo sopra. Potrà in ogni momento revocare il consenso disiscrivendosi tramite il link riportato in calce alla newsletter. Maggiori informazioni in tema di finalità del trattamento, base giuridica, destinatari, termini di conservazione e diritti dell'interessato potranno essere consultati nell'informativa privacy.

I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori